Recensione su La parola ai giurati

/ 19578.6228 voti

L’esordio / 13 Aprile 2020 in La parola ai giurati

Il primo film di Lumet è un vero e proprio gioiello (e capolavoro) anni 50. Una bellissima storia soprattutto grazie a dei personaggi (interpretati da un cast formidabile) che ne fanno da contorno. Ognuno di loro ha un suo carattere e nel corso del film Lumet lo mette a fuoco grazie a delle conversazioni, delle battute ed anche dei litigi. Grazie a questo vengono fuori sia pregi che difetti di ciascun giurato ed anche quelli del mondo che li circonda (es. il razzismo).
Ambientato tutto in una stanza (a parte la scena iniziale e quella finale), questo film procede con un ritmo di minuto in minuto sempre più alto fino ad arrivare ad un finale che per lo spettatore è una missione compiuta.
Da vedere e rivedere!!!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext