11 settembre 2001

/ 20027.038 voti
11 settembre 2001

Undici registi per altrettanti corti: ciascun lavoro racconta da un punto di vista diverso gli eventi occorsi a New York l'11 settembre 2001.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: 11'09''01 - September 11
Attori principali: Ernest BorgnineErnest BorgninefemminaMaryam KarimiEmmanuelle LaboritEmmanuelle LaboritfemminaJérôme HorryKeren MorKeren MorTomer Russo, Tanvi Azmi, Kapil Bawa, Tomoro Taguchi, Kumiko Aso, Akira Emoto, Mitsuko Baisho, Ken Ogata
Regia: Alejandro González IñárrituAlejandro González IñárrituSean PennSean PennMira NairMira NairKen LoachKen LoachfemminaClaude LelouchYoussef Chahine, Amos Gitai, Shōhei Imamura, Samira Makhmalbaf, Idrissa Ouedraogo, Danis Tanović
Colonna sonora: Gustavo Santaolalla, Michael Brook, Osvaldo Golijov, Heitor Pereira, Tarô Iwashiro, Mohammad Reza Darvishi, Vladimir Vega, Salif Keita, Manu Dibango, Duško Šegvić
Fotografia: Pierre-William Glenn, Declan Quinn, Samuel Bayer, Luc Drion, Ebrahim Ghafori, Yoav Kosh, Jorge Müller Silva, Mustafa Mustafić, Mohsen Nasr, Masakazu Oka, Nigel Willoughby
Produttore: Alejandro González Iñárritu, Nicolas Mauvernay, Jacques Perrin
Produzione: Bosnia Herzegovina, Burkina Faso, Egitto, Francia, Gran Bretagna, Israele, India
Genere: Drammatico
Durata: 135 minuti

13 Maggio 2015 in 11 settembre 2001

Che seccatura non poter dare voti singoli! C’è un grande divario tra un corto e l’altro. Toccante e profondamente giusto quello di Mira Nair (India), tremendo e necessario quello di Ken Loach (Regno Unito), sorprendente e molto ben fatto quello di Sean Penn (USA). Belli e strani Iran e Giappone. Simpatico quello di Ouédraogo (Burkina Faso), zampillante di buone intenzioni ma piuttosto infantile quello di Shahin (Egitto). Avrebbero dato un contributo molto migliore con la propria assenza i corti di Gitai e Iñárritu: una vergogna che grida giustizia a Dio e agli uomini il primo, un esemplare di rara e del tutto inaspettata (vista la qualità del regista) idiozia il secondo, e non mi riferisco alla totale assenza di idee o a sceneggiatura e montaggio probabilmente frutto di una mezza giornata annoiata (“Da’, facciamo ‘sto corto, va…”), quanto a quel monito finale lanciato in arabo (quei cattivoni) che cozza violentemente con l’intelligenza e l’onestà storica dimostrate per esempio dai corti della Nair e di Imamura.

Leggi tutto

11 Settembre 2012 in 11 settembre 2001

Il corto diretto da Sean Penn ed interpretato da un emozionante Ernest Borgnine vale per (quasi) tutti e undici.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.