Meglio del predecessore / 24 marzo 2016 in La morte può attendere

Passo in avanti rispetto a "Il Mondo non Basta" ma non particolarmente lungo. Qui il film se non altro si merita la sufficienza, con scene d'azione più frequenti e più coinvolgenti. Quanto a trama, siamo alle solite, nulla di particolarmente memorabile. Ultimo film con Brosnan, l'era di Craig comincerà qualche anno dopo e diverse cose cambieranno...