?>Recensione | Cross Road | Fast Love

Recensione su Cross Road

/ 20147.08 voti

Fast Love / 20 gennaio 2017 in Cross Road

Anticipando vagamente alcune delle dinamiche narrative presenti nel suo successivo lavoro, il lungometraggio your name., e concentrandole in un cortometraggio stringatissimo, Shinkai riesce a raccontare in appena due minuti di montato e in maniera incredibilmente esaustiva una vicenda potenzialmente molto complessa.
Sfruttando un montaggio che ricorda quello dei trailer, il cineasta giapponese sperimenta una forma cinematografica capace di comprimere un plot articolato in tot elementi-chiave, in precisi capitoli che, nella loro sinteticità, permettono al pubblico di apprezzare la trama come se avesse assistito a un racconto esposto in maniera tradizionale, raggiungendo a velocità precipitosa un climax perfetto.
L’altissimo livello di dettaglio d’ambiente tipico dei lavori di Shinkai resta inalterato, a dispetto della durata del corto, il che incrementa l’ammirazione nei confronti del risultato.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext