Classifica Miniserie TV

Un tempo, si chiamavano "sceneggiati". Ora, la terminologia si è aggiornata e, quando parliamo di serie tv autoconclusive che si dipanano nel corso di una sola stagione, parliamo di miniserie! Caratterizzate da un numero contenuto di episodi che, solitamente, non superano l'ora di durata, le miniserie televisive si trovano a metà strada tra i film e i telefilm e accontentano le diverse tipologie dei fan della serialità sul piccolo schermo. Le miniserie sono il compromesso perfetto sia per chi è disposto a dedicarsi a tempo pieno a vicende narrativamente intricate e ricche di personaggi, che per gli amanti delle storie un po' più lunghe di un film tradizionale ma che... non la tirano troppo per le lunghe. Spesso, si tratta di adattamenti di famose opere letterarie interpretati da volti noti e amati del cinema e del teatro internazionale. Talvolta, sono progetti antologici che cambiano cast o soggetto al termine di un ciclo, qualora la casa di produzione intenda dare vita a un brand composto da più stagioni. Come accade per le serie tv, le miniserie possono essere in live action o animate e possono essere classificate in base ai generi tradizionali (commedia, dramma, fantascienza, ecc.). Gli Stati Uniti sono fra i Paesi che producono il maggior numero di miniserie televisive. A partire dai primi anni Settanta, anche le miniserie tv statunitensi della durata superiore ai 150 minuti hanno cominciato a ottenere riconoscimenti ad hoc: dal 1973, infatti, insieme agli Emmy per le serie tv, vengono assegnati anche quelli per le miniserie.Stilata grazie ai voti degli utenti, ecco la classifica di Nientepopcorn.it dedicata alle migliori Miniserie TV di tutti i tempi! Se non l'avete già fatto, votate e contribuite a movimentare la classifica con i vostri giudizi.

Per entrare in questa classifica sono necessari almeno 10 voti.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext