I film TOP – La classifica dei migliori film secondo gli utenti

  • Locandina del film Mamma Roma, 1962
    91
    8.3
    132 voti

    Mamma Roma / 1962

    Mamma Roma (Anna Magnani) è una prostituta romana di mezz'età che decide di cambiare vita per garantire un futuro rispettabile al proprio figlio (Ettore Garofolo), del tutto ignaro del mestiere svolto dalla madre. La donna decide allora di trasferirsi...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film La morte corre sul fiume, 1955
    92
    8.3
    120 voti

    La morte corre sul fiume / 1955

    Virginia, anni '30. Poco prima di essere arrestato per aver causato la morte di due uomini durante una rapina, Ben Harper rivela ai suoi piccoli figli, John e Pearl, il nascondiglio del bottino: la sorte beffarda vuole che in cella, in attesa dell'esecuzione,...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film La fiamma del peccato, 1944
    93
    8.3
    102 voti

    La fiamma del peccato / 1944

    Da un romanzo di James M. Cain. Un assicuratore viene ammaliato da un'affascinante quanto pericolosa donna che, forte del suo ascendente, convince l'uomo ad esserle complice in un tremendo delitto.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Rocco e i suoi fratelli, 1960
    94
    8.3
    97 voti

    Rocco e i suoi fratelli / 1960

    Rocco è un emigrato lucano che, insieme alla madre ed ai suoi numerosi fratelli, parte dalla Basilicata, per trasferirsi a Milano, in cerca di migliori condizioni di vita e di lavoro. Ma le tentazioni della grande metropoli sono tante e forti.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Luci della ribalta, 1952
    95
    8.3
    95 voti

    Luci della ribalta / 1952

    1914. Il commediante Calvero, da tempo sul sentiero del tramonto, salva dal suicidio una giovane aspirante ballerina, Thereza, e la aiuta a riguadagnare la fiducia in se stessa. Col passar del tempo Thereza diventa una stella e dichiara il suo amore a...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Il cavallo di Torino, 2012
    96
    8.3
    80 voti

    Il cavallo di Torino / 2012

    L'antefatto è un episodio reale di cui fu testimone il filosofo tedesco Nietzsche nel 1889 e da cui cominciò a manifestarsi la sua follia, ossia la violenza di un cocchiere nei confronti del proprio cavallo. Assistiamo così ai 6 giorni successivi della...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Fanny e Alexander, 1983
    97
    8.3
    74 voti

    Fanny e Alexander / 1983

    1907. I piccoli Fanny e Alexander Ekdahl sono due fratelli che vivono in una cittadina della Svezia insieme ai loro genitori, Oscar ed Emilie. Alla morte del padre, la madre decide di risposarsi con un pastore protestante, Vergérus, che impone una severa...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Monsieur Verdoux, 1947
    98
    8.3
    71 voti

    Monsieur Verdoux / 1947

    Dopo trentacinque anni di onesta carriera in banca, Henri Verdoux viene licenziato. Nei tre anni successivi, per consentire una vita dignitosa a moglie e figlio e per assecondare una sua inclinazione paranoica, si dedica alla truffa, alla poligamia, al furto...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Il trono di sangue, 1957
    99
    8.3
    70 voti

    Il trono di sangue / 1957

    Kurosawa opera una trasposizione del Macbeth nel contesto medievale nipponico. Due generali, di ritorno da una inaspettata vittoria, si perdono in una foresta dove incontrano uno spirito che svela il futuro delle loro sorti: il generale Washizu diverrà...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Le armonie di Werckmeister, 2001
    100
    8.3
    60 voti

    Le armonie di Werckmeister / 2001

    Un circo con due soli attrazioni - un principe e una balena - fa la sua comparsa in uno sperduto villaggio ungherese, segnato da presagi di guerra: film-manifesto contro la paura della libertà che segna la massa.

    Leggi la scheda

Per entrare in questa classifica sono necessari almeno 25 voti.

57 commenti

  1. mat91 / 8 Agosto 2011

    “Quarto Potere” nei primi posti è meritatissimo, un film immenso e straordinario per sceneggiatura e struttura. Fanno piacere i film italiani nella top 10

  2. pollycina / 9 Agosto 2011

    ma…introdurrei anche qualche altra commedia…o quantomeno Frankenstein junior!!!

  3. mat91 / 9 Agosto 2011

    Tra le commedie vedrei bene il grande “The Blues Brothers” di Landis, in assoluto uno dei miei film preferiti. (“Siamo in missione per conto di Dio” 🙂 ). Se non l’hai visto te lo consiglio vivamente

  4. laschizzacervelli / 20 Novembre 2011

    voto per una multiclassifica dei migliori divisa per generi!!

    • Andrea / 21 Novembre 2011

      Credo anche io che sarebbe necessaria una classifica almeno per le commedie (pare che prendano mediamente voti più bassi dei film “seri”).

      • Stefania / 21 Novembre 2011

        E’ come se ci vergognassimo di dichiarare che ci divertiamo, non pensi? 😉

        • mat91 / 22 Novembre 2011

          Io di guardare certe commedie americane mi vergognerei davvero 😉

          • laschizzacervelli / 22 Novembre 2011

            Io sono un’amante spassionata della commedia, a “The Blues brothers” ho dato un 10 tondo tondo e chiunque non sia d’accordo con me è un nazista dell’Illinois!;)

          • Stefania / 22 Novembre 2011

            @mat44: E di certe commedie italiane vogliamo parlarne? 😀
            @laschizzacervelli: Io odio i nazisti dell’Illinois!

          • mat91 / 23 Novembre 2011

            Anche io sono un amante del capolavoro di John Landis (vedere un mio commento in alto 😉 ).
            Delle commedie italiane non parlo perchè non sparo sulla Croce Rossa…

          • Socrates gone mad / 21 Dicembre 2011

            Gli Americani hanno una grandissima tradizione comica. Negli ultimi anni, è vero, si sono dati alla demenzialità più becera, ma ci sono un sacco di prelibatezze a cui attingere. Anche la commedia francese ha prodotto dei piccoli capolavori. Se penso al Regno Unito penso ai Monty Python e noi, beh, noi abbiamo avuto Monicelli e già basterebbe.

        • Noloter / 22 Novembre 2011

          Il problema è che quello delle commedie, a torto, è considerato un cinema di serie B. Almeno qui in Italia…

    • DonMax / 6 Gennaio 2013

      Esattamente, stavo pensando la stessa cosa.

  5. signormario / 23 Novembre 2011

    Quell’Apocalypse Now messo lì non mi convince molto….

    • Stefania / 23 Novembre 2011

      Uhm, a me in qualche maniera non convince molto il fatto che in classifica ci sia il “Redux” e che l’ “originale” non si veda neppure tra i primi dieci!

      • laschizzacervelli / 23 Novembre 2011

        credo che dipenda dal fatto che molti hanno inserito nel muro solo la seconda versione, trattandosi dello stesso film solo più “completo”…almeno io ho fatto così!

        • alex10 / 31 Marzo 2013

          apocalypse now è straordinario e credo che quello redux aggiunga tantissimo e renda il film molto più complesso !!!

    • Socrates gone mad / 21 Dicembre 2011

      Credo che per comprendere appieno il valore di Apocalypse Now si dovrebbe anche leggere Cuore di Tenebra, a cui è ispirato. Io non l’ho letto, ma a quanto ne so contiene una visione filosofica del mondo molto complessa e interessante e questo di sicuro si riflette nel film 🙂

  6. signormario / 23 Novembre 2011

    non saprei. è indubbiamente un bel film, ma non mi sento di urlare al capolavoro…

  7. Gabriele / 24 Novembre 2011

    A me stupisce il fatto che Arancia Meccanica non sia tra i primi 10

    • mat91 / 24 Novembre 2011

      Più in generale non c’è un film di Kubrick nei primi 10… anche “2001 Odissea nello Spazio” e “Full Metal Jacket” probabilmente meriterebbero, soprattutto il primo secondo me…

      • alex10 / 25 Aprile 2013

        è vero che kubrick è un grande regista…forse questa non è la classifica migliore…ma soprattutto i primi 10 io non mi sento affatto di criticarli…
        sono tutti grandi film e personalmente credo che arancia meccanica non sia a quei livelli pur essendo un grandissimo film !!!!
        è chiaro che fare classifiche è sempre complicato e spesso non ci si trova d’accordo…

    • patrizia7 / 29 Gennaio 2013

      sono d’accordo Gabriele

  8. signormario / 26 Novembre 2011

    d’accordo con gabriele e mat91.

  9. laschizzacervelli / 26 Novembre 2011

    nonostante Kubrick sia uno dei miei registi preferiti, non mi stupisce la sua esclusione dai primi 10: i suoi non sono film per tutti, non mietono consensi all’unanimità, basta dare un’occhiata ai voti degli utenti…un esempio lampante: giovedì sera, birra in mano, chiacchierata tra amici, esce fuori la domanda “qual’è il tuo film preferito sul Vietnam?”. Mio cugino risponde “Apocalypse now”, sono tutti d’accordo e nessuno indaga. Io rispondo “Full Metal Jacket” e passo la successiva mezz’ora a giustificare la scelta…

  10. Stefania / 26 Novembre 2011

    A costo di cascare male, colgo l’occasione per dire che sono proprio i voti degli utenti a generare la classifica di Nientepopcorn.it: non è una classifica pensata a tavolino 😉

  11. PrimitiveStyle / 20 Dicembre 2011

    Purtroppo alle persone non piacciono i film che fanno riflettere.
    “Apocalypse now” piace di più perché riesce a creare delle atmosfere incredibili (ne ricrea l’orrore) miste a scene memorabili come quella in cui il colonnello Kurtz parla della guerra.
    “Full Metal Jacket” non sembra ma è un film più riflessivo rispetto ad “Apocalypse now” e ogni scena è fatta a d.o.c per lanciare un messaggio per far capire cosa sia l’esercito e la guerra.
    Insomma(a mio avviso) in definitiva nonostante tutte due sia dei capolavori per apprezzare o per lo meno costatare la bravura del regista di “Full Metal Jacket” bisogna usare più cervello.

  12. Socrates gone mad / 21 Dicembre 2011

    Mmmhh.. non so, io ho sempre pensato che Kubrick sia stato il migliore tra i registi che sono riusciti a conciliare l’elevato spessore artistico con l’intrattenimento. Ok, forse per 2001 non è proprio così… ma su quel film non c’è nemmeno da riflettere chissà quanto, è un’esperienza sensoriale. Gli altri sono tutti molto “facili” da guardare. Strano davvero che non sia nella top 10… Beh, dopotutto non c’è neanche Hitchcock, ma quello dev’essere un riflusso dello snobismo con cui è stato considerato per molto tempo, almeno fino alla rivalutazione da parte di Truffaut. Forse ci vorrebbe una top 20 🙂

  13. soffiodinebbia / 23 Dicembre 2011

    Come può mancare Arancia Meccanica? 🙁

    • laschizzacervelli / 23 Dicembre 2011

      dovremmo creare una sorta di petizione per convincere gli utenti ad alzare i voti dei film di Kubrick 😉

      • mat91 / 24 Dicembre 2011

        Giusto! “Dai anche tu un voto di almeno 9 ai film di Stanley Kubrick e potrai vincere una padella antiaderente con il logo di Questa sera niente popcorn” 😉 a parte gli scherzi penso che bisogna considerare anche che i 10 film nella top ten possono considerarsi dei veri capolavori, come quelli di Welles, Bergman, Chaplin e gli italiani. Anche a me piacerebbe molto vedere un Kubrick nella Top, ma la stessa cosa varrebbe per i film che la compongono adesso…

        • Socrates gone mad / 24 Dicembre 2011

          Sì, in effetti non mi sentirei di togliere nessuno dei film in classifica, anche se ritengo che più di un film di Kubrick non abbia niente da invidiargli. Forse allargando la classifica a 20 posizioni qualche film del povero Stanley ci entrerebbe? La classifica non cambierebbe, ma vederlo presente sarebbe più confortante almeno psicologicamente 🙂 Io la butto lì come proposta…

          • Andrea / 24 Dicembre 2011

            La classifica mostra i primi 100 film migliori di sempre (in questo caso), in pagine di 10 posizioni per volta… probabilmente con tutti questi commenti la paginazione passa un po’ inosservata. Ad esempio “Full Metal Jacket” sta in quarta pagina …

          • Socrates gone mad / 24 Dicembre 2011

            Ops… ok, tranquilli, sono io che sono un po’ distratto 😀

  14. fidelio / 11 Gennaio 2012

    ma come può esserci 2001 al 122° posto ? bah!

  15. Lúthien / 9 Maggio 2012

    Che bello vedere un film italiano al primo posto!

  16. verons / 29 Dicembre 2012

    Ma perché una serie televisiva al primo posto?

  17. alex10 / 31 Marzo 2013

    questa classifica comunque è priva di tantissimi film che invece meritano…tantissimi grandi film….
    chiaramente sono rari i votanti che sono seriamente appassionati di cinema e che conoscono bene tutto il complesso cinematografico…

    e poi… conan il ragazzo del futuro primo??? cosaaa ?????? XD

    • Stefania / 31 Marzo 2013

      😀 precisamente, cosa intendi con “complesso cinematografico”?

      • hartman / 31 Marzo 2013

        In effetti bisognerebbe alzare la soglia per l’accesso alla classifica ad almeno 50 voti ricevuti, almeno nella classifica generica dei TOP..
        Poi, per il resto, ognuno avrebbe la sua classifica personale che conosca o meno il “complesso cinematografico”, e su quello é inutile stare a discutere…

      • hartman / 31 Marzo 2013

        P.s. Mi rendo conto che la proposta della soglia dei 50 sarebbe una regola ad pelliculam, per togliere Conan dal primo posto, un pò come la legge che ha proibito a Caselli di diventare procuratore nazionale antimafia.. Però stavolta, con tutto il rispetto per Miyazaki, é per una giusta causa..

    • yorick / 31 Marzo 2013

      Abbassa le ali e guardati Béla Tarr, @alex10, anziché sparare boiate spocchiose stile “sono rari i votanti che sono seriamente appassionati di cinema e che conoscono bene tutto il complesso cinematografico”: cioè, cioè non è che siccome sia arrivato uno con l’avatar di Pulp Fiction e incomprensibili 10 a pellicole come Django Unchained e Signore degli anelli dovremmo prendere lezioni sul “complesso cinematografico”.

      • alex10 / 16 Maggio 2013

        perché parli tu yorick…hai dato una votazione così alta a conan il ragazzo del futuro ??
        io credo sia innegabile che la maggior parte del pubblico moderno sia incapace di apprezzare ciò che veramente è buono.
        su django unchained io le motivazioni per cui lo ritengo un film valido le ho date…ho fatto anche una recensione…e poi io sono un appassionato dei film di tarantino !!!
        non ho visto nessun film di Bèla Tarr…presto lo farò e ti potrò rispondere.

    • alex10 / 16 Maggio 2013

      noto che “complesso cinematografico” ha destato scalpore!! XD
      chi melo ha fatto fare di dire così ?? 🙂
      intendevo dire l’insieme delle tecniche che abbisognano per fare un buon film…

  18. AndriDevil / 22 Maggio 2015

    Dei primi 10 ne ho visti solo due… Il buono, il brutto, il cattivo ( che non mi piace ) e Il Padrino ( che mi piace ) e alcuni dei primi neanche ne avevo sentito parlare.
    Pulp Fiction solo al 23° mi fa male al cuore… ok sarò di parte ma almeno tra i primi 10 ci stava eccome.

  19. gerardosirico / 6 Settembre 2015

    Ma Pulp Fiction doveva stare nella Top 10…

    • ziobastasu / 12 Ottobre 2015

      Beh, coloro che hanno votato il film sono molti.. ben 1208.. difficile che esca una media per la top 10, comunque l’ho votato 10.. :))

  20. ziobastasu / 12 Ottobre 2015

    Il primo posto a un film muto? .. il cinema è anche interpretazione vocale , unire voce con sentimento e credibilità, entrare in un ruolo con tutti i sensi proponibili.. quindi al primo posto va un film interpretato da qualche mimo, ottimo….

    • Sgannix / 12 Ottobre 2015

      Il cinema è prima di tutto un linguaggio basato sull’immagine, anzi non son pochi quelli che ritengono che il cinema si sia indebolito con l’introduzione del sonoro.
      A prescindere da questo “Il grande dittatore” (sempre che ti riferissi a quello) non è un film muto.

      • ziobastasu / 16 Ottobre 2015

        Mi pareva di avere letto da qualche parte che fosse muto, mi scuso allora.. la prima volta che sono entrato nel sito avevo letto fosse muto in qualche commento e mi era entrata questa fissa che non mi dava pace ahahah, va bene..

        Non lo so per quanto riguarda i film “antichi”, non riesco vederne uno in bianco e nero.. nemmeno uno, e sono un tipo molto paziente.. riuscito molte volte anche aspettare in un posto ore e ore senza fare proprio niente .. non mi garbano i film antichi, non mi garbano, non penso ne guarderò e voterò mai uno, ma mai dire mai.. 🙂

  21. Davide Midgley / 27 Maggio 2019

    il viale del tramonto non si capisce perchè sia stato inserito al 6° posto… film che non ha nessun pregio oltre allo spingerti a spegnere il monitor, trama infantile e superficiale

    • Stefania / 28 Maggio 2019

      @davide_midgley: ciao! Nessun film viene “inserito” 😉 La classifica si forma “da sola”, grazie ai voti degli utenti: a proposito, vedo che il tuo Muro è spoglio: dài, divertiti ad assegnare i voti a film e serie tv (e, magari, lascia anche un commento per motivare i tuoi giudizi)! Tuuuutti i voti contribuiscono a generare e movimentare le classifiche su NientePopcorn.it 🙂

Lascia un commento

jfb_p_buttontext