Le commedie più belle, dal 1950 ai nostri giorni

  • Locandina del film Pioggia di ricordi, Commedia, 1991
    131
    7.7
    65 voti

    Pioggia di ricordi / 1991

    Taeko ha ventisette anni, vive a Tokyo e lavora in un grosso ufficio. Una delle sue sorelle ha sposato un ragazzo la cui famiglia vive in campagna e, in occasione delle ferie estive, Taeko approfitta di una visita alla famiglia del cognato per assaporare la...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Exit Through the Gift Shop, Commedia, 2010
    132
    7.7
    57 voti

    Exit Through the Gift Shop / 2010

    Banksy è un artista graffitaro di fama mondiale che riesce a difendere il suo anonimato. Exit Through the Gift Shop ci racconta l'incredibile storia vera di un ragazzo francese, Thierry Guetta , eccentrico proprietario di un negozio di abbigliamento a Los...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film E ora qualcosa di completamente diverso, Commedia, 1971
    133
    7.7
    56 voti

    E ora qualcosa di completamente diverso / 1971

    Un'antologia dei migliori sketch dei Monty Python dalla prima e seconda stagione del loro show televisivo della BBC Flying Circus.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film L'oro di Napoli, Commedia, 1954
    134
    7.7
    55 voti

    L'oro di Napoli / 1954

    Film a episodi, tutti ambientati a Napoli e tratti dalla raccolta omonima di racconti di Giuseppe Marotta adattati per il cinema da Cesare Zavattini. Il primo, Il guappo, ha per protagonista Totò nei panni di un pazzariello vessato da un caporione...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Prima pagina, Commedia, 1974
    135
    7.7
    53 voti

    Prima pagina / 1974

    Chicago, 1929. Un mite ex- fornaio è condannato alla forca per aver assassinato un poliziotto. Un giornalista d'assalto dovrebbe interessarsi al caso del morituro, ma ha appena deciso di sposarsi e di trasferirsi a Philadelphia, abbandonando la carriera...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Quell'oscuro oggetto del desiderio, Commedia, 1977
    136
    7.7
    50 voti

    Quell'oscuro oggetto del desiderio / 1977

    Parigi. Un uomo di mezza età, Mathieu, perde la testa per una giovane ballerina di flamenco, Conchita. Lei ricambia il suo amore, ma non vuole avere rapporti sessuali. Frustrato dal fatto che la ragazza non gli si conceda sessualmente, Mathieu decide di...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Gli anni in tasca, Commedia, 1976
    137
    7.7
    43 voti

    Gli anni in tasca / 1976

    Un istituto scolastico di provincia, tanti bambini, tante storie diverse: si avvicina la pubertà, l' infanzia non è per tutti sinonimo di spensieratezza. Anche gli insegnanti devono rapportarsi con maturità a questi piccoli adulti loro affidati.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film La trattativa, Commedia, 2014
    138
    7.7
    37 voti

    La trattativa / 2014

    Attraverso una ricostruzione sui generis, un gruppo di attori mette in scena la cosiddetta trattativa Stato-Mafia, una delle vicende della recente storia italiana più intricate e piena di ombre.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Luna di carta, Commedia, 1973
    139
    7.7
    30 voti

    Luna di carta / 1973

    Durante gli anni del Proibizionismo un truffatore si trova suo malgrado a dover condurre un'orfanella da una lontana zia nel Missouri. Durante il viaggio la ragazzina si rivelerà una abilissima compagna di truffe...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Voglio la testa di Garcia, Commedia, 1974
    140
    7.7
    29 voti

    Voglio la testa di Garcia / 1974

    Alfredo Garcia mette incinta la figlia di un ricco possidente messicano, che quando lo scopre offre un milione di dollari a chi gli porterà la sua testa. Comincia la caccia all'uomo e l'americano Benny, pianista di mezza tacca in un bar di Città del...

    Leggi la scheda

Per entrare in questa classifica sono necessari almeno 25 voti.

20 commenti

  1. laschizzacervelli / 17 Febbraio 2012

    Non avevo notato che questa classifica include solo pellicole uscite dopo il 1950, è un vero peccato però, così vengono esclusi praticamente tutti i film dei fratelli Marx!

    • Stefania / 18 Febbraio 2012

      Ti confesso che è un’assenza “calcolata”: se non avessimo posto il limite del 1950, i Fratelli Marx e Chaplin avrebbero monopolizzato almeno i primi quindici posti della classifica, rendendola (non volermene 😀 ) un po’ monotona.

  2. Erik / 21 Febbraio 2012

    Solo una domanda, ma Forrest Gump è considerato veramente una commedia? [ovviamente tra retorica e provocazione, non è neccessaria una risposta]..

  3. mat91 / 11 Marzo 2012

    Altra domanda (anche questa un po’ provocatoria), perchè nei film commedia sono inseriti anche i film d’animazione? A parte alcuni casi direi che quasi tutti i film a cartoni animati o con tecniche simili siano fatti per un pubblico di bambini e famiglie, e quindi “commedie” in senso lato, però mi sembrano due generi abbastanza diversi e in questo modo uno dei due ingloba l’altro…

    • Stefania / 11 Marzo 2012

      Considerazione interessante. Il fatto è che con il termine “commedia”, solitamente, si classificano i film che fanno ridere. Generalmente, i cartoni animati muovono perlomeno al sorriso. Quindi, immagino che nel database a cui si appoggia Nientepopcorn.it molti lungometraggi animati siano stati classificati come commedie. Per curiosità, a questo proposito, devo controllare come sono stati classificati “Una tomba per le lucciole” di Takahata o “Il Signore degli Anelli” di Bakshi 😉

  4. Notta / 28 Luglio 2012

    Si però The Truman Show sotto commedia proprio no.

  5. Idio-zia / 4 Ottobre 2012

    Non capisco perché alcuni fimm come The Truman Show, Eternal Sunshine Of The Spotless Mind e sopratutto Trainspotting sono sotto il genere commedia…

    • Stefania / 5 Ottobre 2012

      Bisogna ammettere che alcuni film hanno una natura ambigua e che possono essere considerati contemporaneamente, per esempio, sia dramma che commedia.
      Ora ti sciorinerò le mie considerazioni ad hoc : siediti e annoiati 😀
      Credo che The Truman Show rientri appieno nella categoria “mista”. Su Eternal Sunshine…, ho riserve parziali sulla parte “commedia”: diciamo che la definisco una tragicommedia sentimentale 😉
      Trainspotting alterna momenti di commedia nera ad altri di dramma puro: c’è molta ironia, in quel film, secondo me.
      Quindi: come si fa a classificare film così sfaccettati sotto un’unica “etichetta”? 😉

  6. ilsignorceppo / 21 Ottobre 2012

    Capisco che molto film possano avere alcune scene divertenti, ma forse sarebbe corretto metterli sotto un altro genere. Arrietty per esempio, La Dolce Vita…e tanti altri, non possono essere considerati film comici!

    • Stefania / 22 Ottobre 2012

      Nel nostro database, non esiste la categoria “comico”: c’è la categoria “commedia”. “Commedia” e “comico” non sono la stessa cosa, no? 😉

  7. Alessandro / 22 Ottobre 2012

    Visto che l’argomento “prende” 🙂
    A me risulta che sostanzialmente la differenza tra commedia e tragedia stia nel finale.
    La commedia ha un lieto fine mentre la tragedia al contrario ha un finale appunto “tragico”.
    Sono escluse ovviamente le solite “eccezioni che confermano la regola”! 😀
    “The Truman Show” per tanto può essere considerato una commedia, idem per “Eternal Sunshine…”

    p.s. in ogni caso, inviterei a considerare queste classifiche più come dei “divertimenti” 🙂

  8. michelenietzschezullo / 20 Febbraio 2013

    Mi spiegate perché di Jim Carrey non compaiono le 2 commedie più divertenti di sempre ovvero The Mask e Ace Ventura l’acchiappa animali e ci sono 2 dei suoi gilm più malinconici ossia the thruman show e ancor di più se mi lasci ti cancello? Ma chi le vota queste classifiche?

    • Stefania / 20 Febbraio 2013

      Gli utenti 😀
      Per esempio, cosa aspetti a votare proprio quei film che vorresti vedere in classifica? Potresti contribuire ad un loro migliore “piazzamento” 😉

  9. gerardosirico / 7 Novembre 2015

    Mancano tantissimi Capolavori di Woody Allen:Misterioso Omicidio a Manhattan,Il dittatore dello stato libero di Bananas,Basta che Funzioni…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext