Classifica dei film vincitori del premio Oscar per il miglior film

  • Locandina del film Il giro del mondo in ottanta giorni, 1956
    61
    7.1
    47 voti

    Il giro del mondo in ottanta giorni / 1956

    Dall'omonimo romanzo di Jules Verne. Il milionario Phileas Fogg, gentiluomo londinese, intraprende per scommessa un viaggio intorno al mondo che dovrà concludersi imprescindibilmente entro 80 giorni.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film La calda notte dell'ispettore Tibbs, 1967
    62
    7.3
    44 voti

    La calda notte dell'ispettore Tibbs / 1967

    Dal romanzo di John Ball. Nella cittadina di Sparta, Mississippi, viene ucciso un imprenditore. Lo sceriffo Gillespie ha una brutta gatta da pelare, ma quasi per caso gli giunge in aiuto la collaborazione di un ispettore di polizia esperto in omicidi, Virgil...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Un americano a Parigi, 1951
    63
    7.4
    34 voti

    Un americano a Parigi / 1951

    Jerry è un vivace ragazzo americano trasferitosi a Parigi per tentare la carriera di pittore. Una donna della buona società parigina lo prende sotto la sua protezione in qualità di mecenate, ma in realtà è innamorata di lui.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Giorni perduti, 1946
    64
    7.8
    32 voti

    Giorni perduti / 1946

    La parabola disperata di uno schiavo dell'alcol, sopraffatto dall'indifferenza per la vita e per gli affetti.

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Gente comune, 1980
    65
    7.4
    29 voti

    Gente comune / 1980

    Beth, Calvin, and their son Conrad are living in the aftermath of the death of the other son. Conrad is overcome by grief and misplaced guilt to the extent of a suicide attempt. He is in therapy. Beth had always preferred his brother and is having difficulty...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Patton, generale d'acciaio, 1970
    66
    7.4
    27 voti

    Patton, generale d'acciaio / 1970

    Basato sulla biografia del generale George S. Patton (Patton: Ordeal and Triumph) e sulle memorie del generale Omar Bradley (A Soldier's Story), il film ripercorre gran parte degli eventi cardine nello svolgimento della Seconda guerra mondiale che...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Da qui all'eternità, 1953
    67
    7.6
    26 voti

    Da qui all'eternità / 1953

    1941. In una base militare delle Hawaii giunge il soldato Robert E. Lee Prewitt, un trombettiere ed ex pugile che non vuole più combattere e che per questo motivo viene sottoposto a continue vessazioni dai commilitoni e dal capitano Dana Holmes, la cui...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film Un uomo per tutte le stagioni, 1966
    68
    7.4
    24 voti

    Un uomo per tutte le stagioni / 1966

    Sir Thomas More, Lord Cancelliere del Re d'Inghilterra Enrico VIII, si oppone alla concessione del divorzio a quest'ultimo dalla moglie Caterina d'Aragona, così ostacolando il proposito del Sovrano di sposare Anna Bolena. La conseguenza sarà la pena...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film All'ovest niente di nuovo, 1930
    69
    7.8
    20 voti

    All'ovest niente di nuovo / 1930

    Durante la prima guerra mondiale un professore di liceo convince l'intera classe ad arruolarsi e a partire per il fronte, con un retorico discorso intriso di patriottismo ed ideali di eroismo. I ragazzi vengono addestrati da quello che fino a poco prima era...

    Leggi la scheda
  • Locandina del film I migliori anni della nostra vita, 1946
    70
    8.1
    19 voti

    I migliori anni della nostra vita / 1946

    Al, Fred e Homer tornano a casa dopo aver combattuto sul fronte del Pacifico. Si ritroveranno a dover riallacciare i rapporti lasciati in sospeso prima della loro partenza, condividendo i loro drammi personali davanti ad un bicchiere nei locali di Boone City.

    Leggi la scheda

Per entrare in questa classifica sono necessari almeno 0 voti.

3 commenti

  1. icarus / 21 Marzo 2016

    Uao! Ma come mai avete scelto di ordinare i titoli in base al numero di voti?

    • Andrea / 21 Marzo 2016

      Ciao,
      da un certo punto di vista sarebbe stato più logico ordinare per media voto ma limitare l’accesso in classifica di film che avessero ricevuto un certo numero di voti avrebbe tagliato fuori diversi film (soprattutto più vecchi) e senza limitazione di numero di voti ci saremmo trovati nelle prime posizioni prime posizioni film che hanno ricevuto pochissimi voti altissimi.
      Per cui abbiamo preferito ordinare per popolarità (numero di voti ricevuti) e non escludere nessun film.

  2. icarus / 21 Marzo 2016

    Bè si, mi sembra una scelta ragionevole. La butto lì, forse per salvare capra e cavoli si potrebbe pensare di stabilire una soglia di sbarramento che, anzichè limitare l’accesso, comporti l’attivazione del criterio della popolarità per i soli titoli al di sotto della stessa (tutto sommato in netta minoranza).In questo modo si eviterebbero le succitate controindicazioni senza rinunciare alla completezza.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext