“Natale” fa rima con “cinema”: i migliori film natalizi.

I giorni di festa che accompagnano il Natale sono tra i prediletti degli sceneggiatori cinematografici che, attingendo alla tradizione letteraria internazionale (Mystery of Edwin Drood, 1935; Festa in casa Muppet, 1992; Eyes Wide Shut, 1999) o giocando coi toni generalmente lieti dell’atmosfera natalizia (Una poltrona per due, 1983), sfruttano il clima festivo per imbastire intrecci e dinamiche in grado di accontentare tutti i palati, da quelli più romantici (Scrivimi fermo posta, 1940; Serendipity – Quando l’amore è magia, 2001), fino agli amanti dell’horror (Un Natale rosso sangue, 1974), passando per i patiti delle pellicole d’azione (Die Hard – Trappola di cristallo, 1988; Arma letale, 1987) e quelle di animazione (Tokyo Godfathers, 2004).

Nei giorni più buoni(sti?) dell’anno, gli attriti famigliari si attenuano o esacerbano (Parenti serpenti, 1992; Racconto di Natale, 2008), esplodono vecchi rancori (La guerra dei Roses, 1989) oppure viene colta l’occasione per stemperare tensioni altrimenti insormontabili (Joyeux Noël – Una verità dimenticata dalla storia, 2005), vengono commessi delitti (One Nite In Mongkok, 2004; 8 donne e un mistero, 2001), si intraprendono difficili ricerche (La promessa dell’assassino, 2007) e si svolgono epici scontri (Rocky IV, 1985).

Nientepopcorn.it vi propone una nutrita serie di titoli che, pur annoverando alcuni tra i migliori film tra quelli ambientati nel periodo delle feste di Natale, ve ne propone altri che sfruttano la cornice natalizia, per accentuare il contrasto tra il “tono” degli eventi raccontati ed il periodo festoso in cui sono inseriti.

21 commenti

  1. Uno spettatore qualunque / 5 dicembre 2013

    Se non ricordo male, anche “Brazil” di Terry Gilliam è ambientato durante il periodo delle feste natalizie (pur essendo solo una semplice cornice). Comunque mi sembra strano che non abbiate messo l’intramontabile “canto di natale di Topolino” 😀

    • Stefania / 5 dicembre 2013

      @cinefilonapoletano91: esatto, anche Brazil è “natalizio” 😉 e potrebbe rientrare nella lista, come altri tantissimi film, ma – se li elencassimo tutti- questa diventerebbe una pagina infinita 😀 Ti svelo un segreto: Topolino se l’è giocata coi Muppet 😉

  2. laschizzacervelli / 5 dicembre 2013

    Con ‘Parenti serpenti’ c’avete azzeccato alla grande: a parte il finale, rispecchia alla grande almeno una ventina di serate natalizie della mia famiglia 😀

    • Stefania / 5 dicembre 2013

      @laschizzacervelli: Monicelli-vista-lunga! 😀 (comunque, meno male che rispecchia le tue adunate famigliari, “a parte il finale”! 😀 )

    • signormario / 5 dicembre 2013

      Parenti Serpenti è un vero capolavoro, così bistrattato e misconosciuto che non riesco a capirne la ragione. Ha fotografato uno spaccato dell’Italia del suo tempo in maniera così fedele e realistica (pur con le digressioni grottesche che ne caratterizzano lo stile) da essere paragonabile ad un vero e proprio studio sociologico. 🙂

  3. Angela / 6 dicembre 2013

    Love actually è il Film natalizio degli ultimi anni. Per me. xD

  4. Gianfranco / 10 dicembre 2013

    Manca “Mamma ho perso l’aereo”. Che Natale sarebbe senza?

  5. kint / 13 dicembre 2013

    Aggiungerei l’amarissimo “Regalo di natale” di Pupi Avati

  6. signormario / 18 dicembre 2013

    Per me il film di Natale di tutti i film di Natale è SOS FANTASMI di Richard Donner. Non c’è pellicola che mi cali di più nel clima natalizio.

  7. schizoidman / 19 dicembre 2013

    Io nella lista dei film natalizi inserirei anche “La vita è meravigliosa” di Frank Capra, “Fanny e Alexander” di Ingmar Bergman e “I compari” di Robert Altman.

  8. schizoidman / 20 dicembre 2013

    Non mi ero accorto che nella lista ci fosse “La vita è meravigliosa”… Per quanto riguarda “Fanny e Alexander”, mi sorprende che l’abbiate scartato… “I compari” l’ho citato per suggerire un titolo diverso dai “soliti” film natalizi.

  9. paolodelventosoest / 20 dicembre 2013

    Un po’ di Natale c’è pure ne Il lato positivo con la bella Lawrence.

  10. Alessandra Bianca / 6 gennaio 2016

    A Natale rivedo sempre “Piccole Donne”, sia del ’49 (che preferisco) che del ’94. E non mancano “Una poltrona per due” e “Un principe cerca moglie”. Non è Natale senza questi film!!! *-*

  11. icarus / 6 gennaio 2016

    Non ci siamo fatti mancare i cortometraggi vedo eh! 🙂
    … ehi, aspetta un momento… ce li siamo fatti mancare!! -.-

Lascia un commento

jfb_p_buttontext